Amministrazione Trasparente

Contributo statale per gli investimenti Legge n. 234/2021 art. 1 co. 407-414

Data di pubblicazione: 25/05/2022

Data di ultimo aggiornamento: 29/06/2022

L’art. 1 comma 407 della legge finanziaria 2022 (legge 30 dicembre 2021 n. 234) ha previsto che per ciascuno degli anni 2022 e 2023 siano assegnati ai comuni contributi per investimenti finalizzati alla manutenzione straordinaria delle strade comunali, dei marciapiedi e dell’arredo urbano nell’ammontare di euro 10.000,00.= per l’anno 2022 per i comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti e che per l’anno 2023 lo stesso contributo è assegnato in misura pari alla metà dell’importo dello stesso per l’anno 2022, vale a dire euro 5.000,00.

Con successivo decreto del Capo di Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali del Ministero dell’Interno di data 14 gennaio 2022 sono stati assegnati i contributi finalizzati agli interventi indicati nel citato art. 1 comma 407 legge 234/2021 stabilendo altresì tra l’altro i seguenti obblighi cui sono tenuti gli enti beneficiari:

-  Il Comune beneficiario è tenuto a iniziare l’esecuzione dei lavori rispettivamente entro il 30 luglio 2022 e 30 luglio 2023 in relazione al contributo a valere sui due distinti esercizi;

-  I comuni assegnatari sono tenuti a rendere nota la fonte di finanziamento, l’importo assegnato e la finalizzazione del contributo nel proprio sito internet nella sezione Amministrazione trasparente in adempimento degli obblighi di pubblicità di cui al D.Lgs. 14 marzo 2013 n. 33, sottosezione Opere pubbliche;

-  I Sindaci sono tenuti a fornire tali informazioni al Consiglio Comunale nella prima seduta utile.

Considerato il finanziamento ottenuto dal Comune, e che si sostanzia in importi di €. 10.000,00.= per l’anno 2022 e €. 5.000,00.= per l’anno 2023, è intenzione dell’Amministrazione inserire nei prossimi atti di programmazione delle opere pubbliche da realizzarsi con tali importi e che siano destinati ad attuare sul territorio del comune interventi finalizzati alla manutenzione straordinaria delle strade comunali, dei marciapiedi e dell'arredo urbano.

Destinazione contributo anno 2022: acquisto segnaletica orizzontale e verticale