Cappella di San Rocco

È un tipico esempio di chiesetta rurale, posta in fronte alla porta che reca lo stesso nome, ossia del Santo che veniva invocato a protezione dalla peste. La chiesa era affidata alla Confraternita delle Umiliate.

Data:
21 Giugno 2021
Immagine non trovata

La cappella, già esistente nel XV secolo ma completamente ristrutturata nel 1783 dall'architetto G. A. Borgese conserva – dell'edificio originale – la parte centrale.

È un tipico esempio di chiesetta rurale, posta in fronte alla porta che reca lo stesso nome, ossia del Santo che veniva invocato a protezione dalla peste. La chiesa era affidata alla Confraternita delle Umiliate.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 15 Ottobre 2021