004148
https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SP/IsAut.ashx
https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SP/LogoutSAML.ashx
https://comune.neive.cn.it
it
Regione Piemonte

Descrizione

Il primo documento che cita la chiesa di Santa Maria del Piano è un atto dell’imperatore Enrico II che, nell’anno 1024, nomina la Cella Nevigensis.

In seguito il monastero benedettino e la chiesa si ampliarono sino a raggiungere notevoli dimensioni, comprendendo anche un’azienda agricola (grangia), di ben 250 giornate piemontesi (3.810 m2).

La chiesa aveva pianta basilicale orientata, con tre navate e tre absidi semicircolari, e campanile con base quadrata. Nel campanile, i primi due ordini non hanno aperture, mentre nei successivi, su ognuno dei lati si aprono due monofore.

Purtroppo già nel XVII secolo la chiesa era in rovina e, a fine Ottocento, le tre absidi e la torre apparivano diroccate. Dell’edificio originario rimangono oggi la sacrestia, trasformata in cappella, ed il campanile, uno tra i più interessanti del romanico in Piemonte.

Modalità di accesso

Visibile dall’esterno ma non accessibile

Indirizzo

Località, Via Santa Maria del Piano, 14, 12052 Neive CN

Contatti

Torre del Monastero

Località, Via Santa Maria del Piano, 14, 12052 Neive CN

Ultimo aggiornamento: 12/06/2024, 10:16

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri